facebook rss

Tenta di violentare la ex,
a giudizio 27enne di Fabriano

MATELICA - Il giovane è accusato di essere andato a casa della donna con cui aveva avuto una relazione e lì di averle abbassato i pantaloni cercando di baciarla. Oggi si è svolta l'udienza davanti al Gup
Print Friendly, PDF & Email

 

Va a casa della ex per trovare il figlio, poi tenta di avere un rapporto sessuale con lei: sotto accusa un 27enne di Fabriano che oggi è stato rinviato a giudizio dal gup del tribunale di Macerata. I fatti contestati sarebbero avvenuti a Matelica. Secondo l’accusa, sostenuta dal pm Stefania Ciccioli, il giovane, l’8 giugno del 2016, era andato a casa della ex compagna per incontrare il bambino avuto con la donna. In quell’occasione avrebbe spinto la donna contro un armadio per poi tirarle giù i pantaloni e tentare di baciarla. La donna però era riuscito a respingerlo. Oggi il 27enne, difeso dall’avvocato Edgardo Verna, è stato rinviato a giudizio al 15 ottobre prossimo dal gup Giovanni Manzoni per tentata violenza sessuale e violenza privata. Parte civile la ex compagna, assistita dal legale Maurizio Benvenuto. L’imputato respinge le accuse.  

(Gian. Gin.)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X