facebook rss

Diventare ingegneri del suono,
alla Politecnica inaugurato
il nuovo laboratorio all’avanguardia

ANCONA - A tagliare il nastro del Centro certificato Steinberg, il terzo in Italia, Franco Fraccastoro, uno dei massimi esperti del settore. Nel laboratorio gli studenti potranno formarsi con software audio usati dai professionisti della musica e della produzione musicale
Print Friendly, PDF & Email

Franco Fraccastoro

 

 

Inaugurato il nuovo Centro certificato Steinberg dell’Università Politecnica delle Marche, alla facoltà di Ingegneria, gestito dal gruppo A3Lab del dipartimento di Ingegneria dell’Informazione. Un nuovo laboratorio nel quale gli studenti potranno formarsi con software audio usati dai professionisti della musica e della produzione musicale per apprendere in modo pratico le tecniche per lavorare ad esempio in uno studio di registrazione, un’agenzia, uno studio cinematografico o una sala da concerto. La Politecnica è la terza Università in Italia dopo Roma Tor Vergata e Pavia ad inaugurare il Centro Steinberg. A tagliare il nastro ieri (25 gennaio), Franco Fraccastoro, product specialist ed education development Steinberg (Yamaha Corporation).

Durante il seminario con Fraccastoro sulle nuove caratteristiche di Cubase 10 e dei prodotti da studio, c’è stato tempo per approfondire le funzionalità del software, ma anche per ampliare il proprio network di conoscenze nel settore della produzione discografica. Particolare attenzione è stata posta sulle nuove funzioni per l’audio immersivo. Il seminario si inserisce in un insieme di attività dell’Università Politecnica delle Marche con l’intento di approfondire le conoscenze nel mondo della musica. Il corso di perfezionamento in Computer Music Production & Sound Design attivo da diversi anni va in questa direzione.

Franco Fraccastoro si è diplomato in chitarra classica al Conservatorio “L. D’Annunzio” di Pescara e in Musicologia all’Università di Bologna, dipartimento Arte Musica Spettacolo. Come ingegnere del suono, ha lavorato sia in studio che in contesti live comprese produzioni classiche quali “Tosca” e “Barbiere di Siviglia”. Produttore, chitarrista, bassista, ingegnere del suono, programmatore, song writer collabora con molte label tra cui Wea, Warner Music, Sony, Time Records, Only the best e artisti della scena italiana e internazionale, tra cui Bloody Beetroots, Gabry Ponte, Vincenzo Incenzo. È uno dei cinque Product Specialist che la Steinberg Media Technologies ha nel mondo occupandosi, in particolar modo, del settore MI, Education Depelopment è responsabile il settore Educational italiano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X