facebook rss

Elezioni regionali - risultati in tempo reale

Giorno dei Ricordo,
Simone Cristicchi
martedì in Consiglio regionale

COMMEMORAZIONE – Nel doppio appuntamento dedicato al dramma delle Foibe, il cantautore romano, reduce dall'esperienza sanremese, porterà anche in scena, lunedì al Teatro La Fenice di Senigallia, il suo spettacolo «Esodo. Racconto per voce, parole e immagini sull'esodo istriano, fiumano e dalmata»
Print Friendly, PDF & Email

 

 

Sarà il cantante e autore teatrale Simone Cristicchi il protagonista del doppio appuntamento che il Consiglio regionale delle Marche dedicherà alla commemorazione per il Giorno del Ricordo 2019. Lunedì 18 febbraio, alle ore 21, al Teatro La Fenice di Senigallia, andrà in scena «Esodo – Racconto per voce, parole e immagini sull’esodo istriano, fiumano e dalmata», lo spettacolo che Cristicchi ha ideato insieme al giornalista e scrittore Jan Bernas. L’evento, promosso dall’Assemblea legislativa, è inserito, fuori abbonamento, nel cartellone teatrale della città di Senigallia, realizzato dal Comune con la Compagnia della Rancia, Amat e il sostegno di Mibac e Regione Marche.
Il giorno successivo, martedì 19 febbraio, Cristicchi sarà anche presente alla seduta aperta che il Coniglio regionale ha convocato per «conservare e rinnovare la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe, dell’esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra e della più complessa vicenda del confine orientale». In Aula, Cristicchi avrà occasione di rispondere ad alcune domande che gli verranno poste dal direttore dell’Amat, Gilberto Santini, in merito al suo percorso artistico e, in modo particolare, a quella parte della sua carriera dedicata alla riscoperta del dramma dell’esodo italiano dalle terre di confine.
Alla seduta consiliare, che verrà introdotta dal Presidente dell’Assemblea legislativa, Antonio Mastrovincenzo, parteciperanno, inoltre, il Presidente del Comitato di Ancona dell’Associazione nazionale Venezia Giulia e Dalmazia, Franco Rismondo, e gli studenti della scuola A.Olivetti dell’IIS Polo 3 di Fano, che si sono aggiudicati il secondo premio al concorso del MIUR dedicato al «10 febbraio», Giorno del Ricordo. Conclusioni affidate al Presidente della Giunta regionale, Luca Ceriscioli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X