facebook rss

Stadio Amadio, arriva il nuovo campo
in erba sintetica da 450mila euro

FALCONARA – Il taglio del nastro il prossimo 24 febbraio di un impianto utilizzato da oltre 250 persone. L'assessore Barchiesi: «Con i lavori di restyling si abbassano anche i costi di manutenzione»
Print Friendly, PDF & Email

Lo stadio Amadio in una foto di Fourquare

 

Sarà inaugurato domenica 24 febbraio, con una cerimonia che si svolgerà alle 11, il nuovo campo in erba sintetica dello stadio Amadio, dopo il completamento dei lavori di restyling. È stato di 450mila euro l’investimento che ha permesso di sostituire il manto in erba sintetica del campo di gioco della superficie di 6.527 metri quadri. L’appalto è stato affidato alla Sporteco di Napoli, che ha presentato un’offerta con un ribasso del 13% sull’importo posto a base di gara. Il finanziamento delle opere è avvenuto grazie al bando Anci Ics-Sport Missione Comune 2017 che ha consentito l’accensione di un mutuo ad interessi zero per l’intero importo.
Il vecchio manto sintetico è stato sostituito con uno di nuova generazione, che ha garantito una migliore fruibilità ai calciatori. Il nuovo campo sportivo risponde ai requisiti prestazionali e di sicurezza stabiliti dalla Lnd (Lega Nazionale Dilettanti) per i campi in erba artificiale destinati ad ospitare campionati fino alla prima categoria e come tale è stato oggetto di omologazione da parte della Lega stessa.
«Questa amministrazione prosegue il percorso intrapreso dalla precedente – dice l’assessore allo Sport Marco Giacanella – volto alla riqualificazione degli impianti sportivi, considerati come importanti strutture per lo sviluppo psicofisico delle persone». «Questo importante intervento – aggiunge l’assessore ai Lavori pubblici Valentina Barchiesi – ci consente di garantire l’utilizzo del Campo Amadio, che altrimenti sarebbe stata a rischio. L’impianto è utilizzato da oltre 250 persone. Con i lavori di restyling si abbassano inoltre i costi di manutenzione».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X