facebook rss

Rogo al centro commerciale
di Collemarino

ANCONA - Le fiamme sono divampate nei pressi della parafarmacia. A dare l'allarme il titolare del bar Otello che ha sentito delle esplosioni e l'insegna della parafarmacia cadere al suolo. Locali posti sotto sequestro dai carabinieri per accertare le cause del rogo
Print Friendly, PDF & Email

 

 

Rogo al centro commerciale nella zona del ponte di legno di Collemarino ad Ancona. Le fiamme sono divampate attorno alle 22:30 di ieri notte (16 febbraio) nei pressi della parafarmacia. A dare l’allarme i titolari del bar Otello che hanno sentito delle esplosioni e poi il tonfo dell’insegna della parafarmacia che rovinava al suolo. Sgomberato il vicino bed&breakfast e una coppia di anziani che alloggiava nella parte superiore al locale dove stava divampando l’incendio. I vigili del fuoco hanno lavorato a lungo per domare le fiamme mentre un’ambulanza della Croce gialla ha raggiunto il luogo dell’incendio per assistenza in caso di eventuali emergenze anche se per il momento non si registrano persone ferite o intossicate.

I vigili del fuoco intervenuti con sei automezzi e 15 uomini. Al temine delle operazioni di spegnimento e messa in sicurezza dello scenario dell’incendio, le persone allontanate sono rientrate nelle loro abitazioni. I locali sono stati posti sotto sequestro dai Carabinieri in modo da effettuare ulteriori rilievi per accertare le cause del rogo.

(foto Giusy Marinelli)

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X