facebook rss

Elezioni regionali - risultati in tempo reale

Sbarca al porto con 13 chili
di marijuana: condannato corriere

ANCONA - Si tratta di un albanese di 56 anni per cui ieri il gup ha stabilito in abbreviato una pena di quattro anni di reclusione. L'uomo, attualmente in carcere, era stato fermato lo scorso ottobre appena sbarcato dalla Grecia. La droga era nascosta in un doppiofondo dell'auto che guidava, una Mercedes Classe A
Print Friendly, PDF & Email

Foto d’archivio

 

Sbarca da un traghetto proveniente della Grecia con 47 mila dosi di marijuana: condannato un corriere di 56 anni. Per l’uomo è stata stabilita ieri una pena di quattro anni di reclusione, considerando il rito abbreviato scelto dalla difesa, rappresentata dall’avvocato Gabriele Galeazzi. Il corriere è in carcere dal giorno dell’arresto avvenuto lo scorso 16 ottobre. Era stato eseguito dal personale della Dogana e dai militari della Guardia di Finanza. L’uomo era stato bloccata appena sceso dal traghetto a bordo della sua auto, una Mercedes Classe. Fermato, il veicolo, era stato perquisito. I panetti di marijuana, oltre 13 chili, erano stati trovati in un doppiofondo sotto il sedile anteriore del doppiofondo, ricavato da un vano dopo l’asportazione parziale del serbatoio. L’albanese, che ha sempre respinto ogni accusa sostenendo di non sapere cosa trasportasse il suo veicolo, si trova ancora in carcere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X