facebook rss

Autismo, inaugurata
la prima struttura residenziale delle Marche

JESI – Taglio del nastro con il governatore Ceriscioli ed il sindaco Bacci, stamattina, al centro Azzeruolo che ospiterà nove persone, seguite da 25 operatori della Coos Marche. La sperimentazione iniziale sarà di nove mesi, dopodiché si trascriveranno le linee guida per la gestione dei pazienti autistici. Già a disposizione altri 800 mila euro per Asur finalizzati alla realizzazione di una seconda struttura
sabato 9 Marzo 2019 - Ore 17:39
Print Friendly, PDF & Email

Il centro Azzeruolo di Jesi, dedicato all’autismo

 

Taglio del nastro, stamattina, del Centro regionale per l’autismo Azzeruolo, prima struttura nelle Marche, alla presenza del sindaco Massimo Bacci e del governatore Luca Ceriscioli.
«Oggi è una bella giornata per Jesi e per le Marche – ha commentato Ceriscioli, partecipando alla cerimonia di apertura – perché inauguriamo la prima struttura residenziale dedicata all’autismo. Da tanti anni il Comune, insieme alla Regione, seguiva questo progetto e finalmente è stato realizzato. Un servizio importante, ma soprattutto una risposta alle tante famiglie marchigiane che vivono sulle proprie spalle un problema significativo e che ora vedono un servizio di riferimento a loro dedicato. Già a disposizione 800 mila euro per Asur finalizzati alla realizzazione di una seconda struttura».
Il Centro residenziale Azzeruolo si estende su 400 mq ed è costruito su tre piani: è una prima sperimentazione che ospiterà nove persone, seguite da 25 operatori della Coos Marche, aggiudicataria il bando. La sperimentazione iniziale sarà di nove mesi, dopodiché si trascriveranno le linee guida per la gestione dei pazienti autistici.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X