facebook rss

Impazza El Carnevalò: bus navetta
e trenino gratuiti, vietati gli alcolici (Foto/Video)

ANCONA - Dopo l'anteprima con la sfilata in maschera per i bambini delle scuole e la Cosplay Parade, oggi pomeriggio sfileranno i 20 gruppi di maschere provenienti da tutta Italia. Alte le misure di sicurezza per garantire una manifestazione allegra e colorata
domenica 10 Marzo 2019 - Ore 12:02
Print Friendly, PDF & Email

 

Navette gratuite da Piazza Ugo Bassi, ogni 15 minuti dalle 14.40 alle 20, e trenino gratuito dal Parcheggio degli Archi per chi oggi pomeriggio parteciperà a ‘El Carnevalò’ di Ancona. Per ragioni di sicurezza, a partire dalle ore 13:30 di oggi, domenica 10 Marzo, e fino al termine del servizio, i capolinea di Piazza Cavour saranno temporaneamente ricollocati come segue: capolinea CD-CS-11 in Piazza Cavour (nei pressi del Bar Cavour); dalle ore 13,30 la linea 11 vedrà una modifica del percorso: Piazza Cavour, Via Vecchini, Via Giannelli, Via Matteotti, a seguire percorso invariato fino a Via Papa Giovanni XXIII, Via della Loggia e percorso invariato. Per garantire uno svolgimento tranquillo della manifestazione sono stati inoltre riposizionati i 13 cubi di cemento a protezione dell’isola pedonale di Corso Garibaldi, a partire da piazza Cavour, e sarà vietato vendere o entrare nella zona protetta con contenitori di bottiglie di vetro o lattine o bere bevande alcoliche con gradazione superiore ai 21 gradi. Per la sfilata sono attesi 20 gruppi di maschere provenienti da tutta Italia. Dopo il corteo, alle 19 il pomeriggio dorico proseguirà con una spettacolo di fontane danzanti e colorate in piazza Cavour

L’ANTEPRIMA – Intanto ieri pomeriggio si è svolta la sfilata in maschera per i bambini delle scuole ‘Aspettando el Carnevalò’ con la successiva Cosplay Parade by Fantasia, Sogno e Realtà e la special guest Miwa Cartoon Cover Band. L’iniziativa è stata affiancata da ‘20th Cosplay Gallery’, una mostra di costumi di scena, cosplay e opere fotografiche della costumista e fotografa Annamaria Quaresima, ospitata nei locali del negozio ‘Dadi e mattoncini’ in corso Stamira. In serata alla Mole Vanvitelliana è andato in scena il Ballo a corte, a cura dell’Accademia Danze ottocentesche.

(foto/video Giusy Marinelli)

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X