facebook rss

Addio ad Alessandro: ha lottato
fino all’ultimo contro la malattia

SENIGALLIA - Il 54enne se n’è andato dopo aver affrontato una cura sperimentale in Germania per sconfiggere il tumore al cervello che lo affliggeva, attorniato dall’affetto della moglie Fausta e dei figli Rosy e Lorenzo Cecilioni e grazie anche a una gara di solidarietà
Print Friendly, PDF & Email

Alessandro Cecilioni

 

Senigallia piange la morte di Alessandro Cecilioni, sofferente da tempo per un tumore al cervello. Il 54enne se n’è andato qualche ora fa dopo aver affrontato una cura sperimentale in Germania attorniato dall’affetto della moglie Fausta e dei figli Rosy e Lorenzo. Era partito dalle Marche con tante speranze grazie anche alla solidarietà dimostrata dai concittadini attraverso una raccolta fondi per sostenere le spese sanitarie di oltre 170mila euro.

L’epilogo di un dramma annunciato sui social media da amici e familiari con un commovente messaggio. “… Ogni speranza sembrava persa ma si è lottato fino all’ultimo perché si erano aperte delle possibilità concrete, ma era una lotta contro il tempo. Non si è mai mollato perché è finita solo quando è finita, non prima; perché la vita è tanto preziosa e non si può, non si deve mollare mai! Oggi il dolore è tanto, pur essendo preparati a ogni evenienza, ma Alessandro ci insegna che proprio lui ha fatto il possibile, vivendo intensamente questo difficile momento della sua vita…”.

Dopo la notizia della scomparsa di Alessandro è stato deciso di non cancellare il concerto   organizzato per il prossimo 26 Marzo al teatro ‘La Fenice ‘di Senigallia per sostenere con il ricavato in parte la famiglia Cecilioni, in parte la ricerca sul cancro.

LA LETTERA DEI FAMILIARI E DEGLI AMICI

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X