facebook rss

Camilla, l’asinella libera
a spasso per la città

JESI - Grande curiosità in via San Giuseppe per l'animale a spasso per la strada
Print Friendly, PDF & Email

Carlo Pelonara con l’asinella Camilla lungo viale del Lavoro

 

di Talita Frezzi

Neanche fosse una vip, in tantissimi questa mattina l’hanno fotografata mentre passeggiava, tranquilla e beata, per il quartiere San Giuseppe e lungo viale del Lavoro. Grande curiosità e attenzione per Camilla, un’asinella scappata da qualche allevamento di via Montelatiere, che verso le 8,20 s’è ritrovata passo dopo passo in pieno centro. E per fortuna che la sua presenza ha indotto anche la prudenza oltre alla curiosità: l’asinella ha transitato fino alla rotatoria di viale del Lavoro. Non si sono verificati incidenti, per fortuna di tutti, ma in città si è registrato un simpatico trambusto specie nei pressi dell’Istituto Galilei e dell’Hotel dei Nani dove l’esemplare sembrava trovarsi più a suo agio. Tante le chiamate di allarme al centralino del 115 e alla Polizia locale, affinché si intervenisse per mettere in sicurezza l’animale. Infatti sul posto sono intervenuti sia i Vigili del fuoco, che i Carabinieri e la Polizia locale. Ma alla fine tra tanti ad avere la meglio e rendere ancor più mansueta l’asinella è stato Carlo Pelonara, un nome non nuovo agli jesini in quanto è il custode delle caprette addette allo sfalcio dell’erba di via Binda. Pelonara con le sue buone maniere e l’attitudine a trattare con gli animali, è riuscito ad avvicinare Camilla. Sapeva chi era il proprietario, conosceva quella simpatica asinella che per una mattina è diventata la vip di Jesi. E con la stessa tranquillità con cui lei si è allontanata dal suo recinto a Montelatiere, Pelonara l’ha riportata a casa.

Carlo Pelonara con Camilla

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X