facebook rss

Scia di furti nella notte:
nella rete dei ladri una scuola
e gli uffici del cimitero

ANCONA - Alle medie di via Verga i banditi sono riusciti ad appropriarsi delle monetine dei distributori automatici e di venti euro presi da un cassetto della segreteria. Alla Tavernelle, invece, sono stati messe a soqquadro le stanze del custode
Print Friendly, PDF & Email

L’ingresso del cimitero

 

Ladri in azione nella notte: nel mirino gli uffici del cimitero delle Tavernelle e la scuola media di via Verga dell’istituto comprensivo Grazie-Tavernelle. Magro il bottino: in tutto la somma racimolata ammonterebbe a una cinquantina di euro. I furti sono andati in scena nella notte tra lunedì e martedì. Nel plesso scolastico, i banditi si sono accaniti contro i distributori automatici di snack, racimolando qualche moneta. Da un cassetto dell’ufficio segreteria sono stati presi 20 euro. Per i rilievi di rito sono intervenuti i carabinieri. Questa mattina sono state trovate sottosopra anche le stanze dei custodi del cimitero delle Tavernelle. I ladri si sono introdotti furtivamente negli uffici a caccia di denaro. Per cercarlo, hanno messo a soqquadro ogni cosa, aprendo cassetti e armadi. Il malloppo non sarebbe stato ancora quantificato. Sul posto, appena scoperto il furto, è arrivata una pattuglia delle Volanti assieme alla Scientifica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X