facebook rss

Sale sui rinoceronti di Trubbiani,
poi rompe vetro in caserma:
arrestato un 27enne

ANCONA - Si tratta di un tunisino domiciliato a Chiaravalle. Trovato sulla statua dai carabinieri, era stato portato negli uffici dei militari per identificarlo e lì ha dato in escandescenze
mercoledì 24 Aprile 2019 - Ore 16:14
Print Friendly, PDF & Email

 

Prima sale sulla statua dei rinoceronti di Trubbiani, poi rompe il vetro della sala d’aspetto della caserma dei carabinieri con una gomitata: arrestato 27enne tunisino. Le manette sono scattate questa notte per il reato di danneggiamento aggravato. L’episodio è accaduto al comando provinciale della Montagnola. Era trascorsa appena la mezzanotte quando una pattuglia della Sezione radiomobile della Compagnia carabinieri di Ancona si è imbattuta in due giovani che erano saliti sopra la famosa statua di Trubbiani. Sono stati fatti scendere e poi sono stati sottoposti a un normale controllo. Per il 27enne è stato necessario l’accompagnamento negli uffici di via della Montagnola perché senza documenti. Fatto accomodare nella sala d’attesa, in evidente stato di alterazione dovuta all’alcol, il 27enne ha dato in escandescenze e con una gomitata ha sfondato, frantumandone il vetro, una delle porte della sala. Senza non poche difficoltà, i militari operanti riuscivano a ricondurlo alla calma e effettuate le formalità di rito lo hanno arrestato per danneggiamento aggravato. Questa mattina, il tribunale ha convalidato l’arresto e rimesso in libertà il tunisino.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X