facebook rss

«Sma Simply, mille lavoratori nell’incertezza»:
sciopero generale e sit-in all’Auchan

ANCONA – Braccia incrociate, per l'intera giornata di martedì 30 aprile. I sindacati Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs Uil: «Da diverso tempo l'azienda sta attraversando una profonda crisi»
Print Friendly, PDF & Email

Foto d’archivio

 

 

Sciopero regionale per l’intera giornata di martedì 30 aprile, quando i circa mille lavoratori della Sma nelle Marche incroceranno le braccia. Lo sciopero è stato proclamato da Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs Uil per protestare «contro l’attuale stato di incertezza dell’azienda e rispetto alle parziali e non attendibili informazioni sulla possibile cessione del gruppo».
Per l’occasione, si svolgerà anche un presidio dalle  10 alle 12 davanti alla sede aziendale, in via Scataglini  all’interno del centro commerciale Auchan Conero.
I sindacati, da oltre due anni, rivendicano il diritto di poter conoscere le strategie commerciali e le prospettive dell’azienda nel mercato italiano. «Il gruppo, da diverso tempo, sta attraversando una profonda crisi – scrivono le sigle in una nota –: continui piani commerciali, periodicamente annunciati ma che, nei fatti, si sono rivelati fallimentari». Di qui, la decisione di Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs Uil di promuovere uno sciopero generale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X