facebook rss

Lite tra padre e figlio,
spunta un coltello

ANCONA - Il 24enne, già arrestato per violenza resistenza a pubblico ufficiale e sottoposto alla misura cautelare dell’allontanamento dalla casa familiare, ieri sera ha avvicinato il genitore in piazza Ugo Bassi. La polizia l'ha denunciato per minaccia aggravata
domenica 12 Maggio 2019 - Ore 11:45
Print Friendly, PDF & Email

 

Padre e figlio litigano, il più giovane minaccia il genitore con un coltello da cucina. E’ successo ieri sera, in Piazza Ugo Bassi ad Ancona. Poco dopo gli agenti delle volanti sono intervenuti per sedare la lite familiare. Il figlio, una 24enne di origine nord africana già noto alle forze dell’ordine per problemi di tossicodipendenza, era già stato arrestato lo scorso 2 Maggio dalle Volanti per violenza resistenza a pubblico ufficiale ed era stato sottoposto alla misura cautelare dell’allontanamento dalla casa familiare. Incurante della misura coercitiva, ieri sera aveva raggiunto il padre in un’altra abitazione dove poi era scoppiata la lite nel corso della quale il giovane aveva utilizzato per minacciarlo un coltello da cucina. Il 24enne è stato denunciato per minaccia aggravata e l’inottemperanza al rispetto della misura dell’Autorità giudiziaria.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X