facebook rss

Elezioni regionali - risultati in tempo reale

Crac Mercatone Uno,
scatta il presidio dei dipendenti

COLONNELLA - La manifestazione è in programma lunedì 3 giugno dalle 10 alle 13 alla presenza anche dell' assessore della Regione Abruzzo Piero Fioretti, il sindaco di Colonnella Leandro Pollastrelli, il sindaco di Monteprandone Sergio Loggi e il segretario Generale Camera del Lavoro di Ascoli Piceno Barbara Nicolai
Print Friendly, PDF & Email

Il punto vendita di Colonnella

E’ in programma lunedì  3 Giugno 2019 dalle ore 10 alle 0re 13 di fronte al punto di vendita Mercatone Uno di Colonnella (Teramo) il sit-in dei lavoratori dipendenti del punto di vendita chiuso a seguito del crac della catena nazionale. Sono attesi l’ assessore della Regione Abruzzo Piero Fioretti, il sindaco di Colonnella Leandro Pollastrelli, il sindaco di Monteprandone Sergio Loggi e il segretario Generale Camera del Lavoro di Ascoli Piceno Barbara Nicolai.  «Il 24 Maggio -dice Luana Agostini della Filcams Cgil di Ascoli- il Tribunale di Milano ha decretato il fallimento della società Shernon Holding srl  proprietaria da Agosto 2018 del marchio Mercatone Uno che conta in Italia 55 punti di vendita. Mercatone Uno ha aperto il punto di vendita di Colonnella a Novembre 1996 e da oltre 20 anni la quasi totalità dei lavoratori è iscritta alla Filcams Cgil di Ascoli Piceno per l’ubicazione del negozio che di fatto insiste nell’area produttiva-commerciale dei Comuni di San Benedetto del Tronto, Monteprandone e Colonnella. La vicenda dolorosissima di questi lavoratori va avanti da molti anni».

Il sindaco Sergio Loggi

La sindacalista ripercorre le tappe della vicenda. «Prima una lunga crisi della società M. Business, -ricorda- la società che in precedenza deteneva il marchio, crisi che aveva portato alla amministrazione straordinaria e all’utilizzo per molti anni di ammortizzatori sociali. Ad Agosto 2018 l’acquisto di 55 dei negozi da parte della società Shernon Holding srl. Dopo tanti anni per questi lavoratori hanno sperato che questa operazione portasse finalmente ad un vero rilancio del marchio, per contribuire a questo processo hanno accettato la diminuzione drastica delle ore contrattuali. Invece ad Aprile 2019,a pochissimi mesi dall’acquisto, Shernon Holding ha avanzato la richiesta di ammissione al concordato preventivo presso il Tribunale di Milano. E il 24 Aprile -aggiunge- è arrivata la sentenza che ha decretato il fallimento di Shernon Holding srl. Lunedì 27 Maggio si è svolto un incontro urgente presso il Ministero dello Sviluppo Economico con i sindacati nazionali Filcams Cgil Fisascat Cisl Uiltucs Uil , alla presenza del Ministro Luigi Di Maio, con le  Regioni interessate, i commissari di M. Business e il curatore di Shernon Holding srl. Nell’incontro il Ministro ha delineato le possibili strategie future per la soluzione della vertenza. I lavoratori Mercatone Uno di Colonnella seguono gli sviluppi ora per ora e con questa manifestazione chiedono alle autorità politiche del territorio di sostenerli per tenere alta l’attenzione sulla loro vicenda».

 

Crack Mercatone Uno, chiuso anche il punto vendita di Colonnella Preoccupazione per i lavoratori

Crack “Mercatone Uno”, la Regione Marche al tavolo di Di Maio

Crac Mercatone Uno «Ecco come farvi rimborsare»

Il gruppo Globo acquista 13 negozi ex “Mercatone Uno”

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X