facebook rss

Calci al distributore
per rubare le sigarette,
baby vandali nei guai

CASTELFIDARDO - Dopo la visione dei filmati delle spycam, l'appello social dei titolari del punto vendita ai genitori dei ragazzini: «Se non si presenterà nessuno a pagare i danni fatti, partiremo con la denuncia»
martedì 11 Giugno 2019 - Ore 10:39
Print Friendly, PDF & Email

Castelfifardo, la chiesa e la piazza di Sant’Agostino

 

Prendono a calci e pugni il distributore automatico per rubare le sigarette. E’ successo nella notte tra domenica e lunedì scorso alla tabaccheria Angelani di via Podgora a Castelfidardo. Dopo il furto ieri i titolari del punto vendita di Sant’Agostino hanno lanciato un appello social annunciando che la denuncia è pronta per essere depositata contro i baby vandali. Dopo aver visionato le immagini registrate dalla spycam del sistema di videosorveglianza hanno infatti notato che gli autori del raid sarebbero 3 ragazzine e un loro coetaneo, probabilmente minorenni. I gestori della tabaccheria hanno quindi invitato i rispettivi genitori a presentarsi in negozio e a saldare i conti. «Le immagini sono già in mano ai carabinieri e quindi se entro cinque giorni non si presenterà nessuno a pagare i danni fatti partiremo con la denuncia» scrivono su un gruppo facebook.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X