facebook rss

‘Donna Sprint al volante’,
vince Rita Magnanini

OSIMO - Sabato il trofeo, alla sua seconda edizione, è andata alla driver aretina, seguita, al secondo posto, dall'anconetana Sylvia Pierdicca. Sul terzo gradino del podio l'ascolana Tiziana Bonavita
Print Friendly, PDF & Email

 

Si è svolta sabato scorso ad Osimo la seconda edizione del Trofeo Donna Sprint al volante, manifestazione dedicata alle signore alle guida di auto d’epoca e organizzata dall’Autoclub Luigi Fagioli. Prima della partenza dalla bellissima zona panoramica dei giardini pubblici di Osimo direzione Loreto, le drivers hanno posato per una foto di gruppo accanto al busto di Luigi Fagioli, pluricampione osimano. Suggestiva la prima prova svoltasi intorno alla fontana in Piazza della Madonna alla presenza di numerosi spettatori. A seguire i partecipanti hanno potuto visitare i bellissimi camminamenti di Ronda (Rocchette) della Basilica e successivamente gli equipaggi e le auto hanno ricevuto la benedizione. Dopo l’aperitivo la carovana si è trasferita nuovamente ad Osimo, attraversando il centro di Castelfidardo, per la seconda ed ultima prova ai giardini pubblici. A fine gara le auto hanno fatto il giro delle mura per poi sfilare lungo il corso cittadino lasciando le bellissime auto in sosta così che il pubblico presente potesse ammirarle.

Alle 21 i partecipanti si sono trasferiti al Ristorante Osteria Moderna per la cena di pesce e per le premiazioni che si sono svolte alla presenza degli assessori Michela Glorio, Federica Gatto e Mauro Pellegrini, i quali, insieme al presidente del Club Sandro Freddo hanno consegnato il 2^ Trofeo Donna sprint al volante alla vincitrice Rita Magnanini di Arezzo. Seconda classificata Sylvia Pierdicca di Ancona, terza classificata Tiziana Bonavita di Ascoli Piceno. Al quarto posto Stefanelli Nancy di San Marino ed al quinto posto Moroni Morena di Osimo, vincitrice della prima edizione della manifestazione. A tutte le signore è stata poi donata una rosa e una caratteristica ceramica di Deruta. Il presidente Freddo ha poi ringraziato il presidente del Caspim Domenico Denti per la sua presenza e lo staff per l’ottima riuscita dell’evento dando appuntamento ai prossimi raduni dell’Autoclub Luigi Fagioli: il raduno moto e scooter d’epoca “Osimo e dintorni” del 14 Luglio e il “Gran Tour delle Marche “ , in collaborazione con il Cjmae di Jesi, il Caspim di Ascoli ed il Campe di Porto San Giorgio, dal 20 al 22 settembre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X