facebook rss

Nasce il sindacato
della Marina Militare

ANCONA - Si chiama SIM e ieri si è tenuta la prima assemblea degli iscritti nella sede della Cisl
giovedì 4 Luglio 2019 - Ore 18:03
Print Friendly, PDF & Email

Foto d’archivio della Giornata della Marina, giugno 2018

 

Il SIM Marina, costituitosi lo scorso marzo a Roma dopo aver ricevuto l’autorizzazione dal Ministro della Difesa, sbarca ad Ancona. Ieri, nella sala riunioni della Cisl, si è riunita per la prima volta l’assemblea degli iscritti al sindacato.  A presentare il progetto SIM (Sindacato italiano militari) Marina è intervenuto il segretario nazionale Massimiliano Maraglino insieme ai due consiglieri Francesco Coppola  e Luigi De Marco. In riunione si è parlato soprattutto della comunicazione, del coinvolgimento e delle potenzialità che l’organizzazione territoriale dovrà iniziare a formare.
«Rientro a Roma – ha detto il segretario nazionale – contento di aver iniziato un lavoro arduo per tutti noi. Sono convinto che ci sarà voglia di lavorare insieme ai colleghi impiegati nell’area marchigiana che oggi si sono iscritti. Per fare tanta strada occorrono persone volenterose leali e serie perché solo così potremo affrontare differenze di opinioni che ci aiuteranno a trovare migliori soluzioni. Il sindacato è fatto dalle donne e dagli uomini che ne fanno parte». SIM Marina è il primo sindacato autorizzato e costituito per la Marina Militare, una associazione specificatamente pensata per la tutela del personale Marina. È stata costituita da membri dello stesso equipaggio, di ogni provenienza, ruolo, grado ed impiego. Persone che, da un lato conoscono le problematiche del personale che in prima persona hanno vissuto e dall’altro sanno bene come orientarsi per individuare la soluzione più rapida ed efficace.  Il SIM Marina nasce di concerto con altre associazioni sindacali “sorelle” costituite con le stesse ed identiche motivazioni ma all’interno delle altre forze armate.

 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X