facebook rss

Elezioni regionali - risultati in tempo reale

Asfalto via Flaminia, partiti i lavori
Manarini: «In caso di caos traffico
aggiusteremo il tiro» (Foto)

ANCONA – È stato avviato il cantiere che dovrà rifare il look ad una delle principali arterie cittadine, costellata di buche spesso causa di incidenti. Si procederà di notte sui primi 250 metri del bypass e sugli ultimi 250 a Torrette. L'assessore ai Lavori pubblici: «per fare un senso di marcia ci vorranno almeno 20 giorni»
Print Friendly, PDF & Email

Il cantiere sulla Flaminia

 

di Martina Marinangeli

(foto di Giusy Marinelli)

La madre di tutte le opere di restyling viario della città prende finalmente forma. Oggi  è partito il cantiere per il rifacimento dell’asfalto groviera di via Flaminia, fondamentale arteria dorica da tempo immemore costellata di buche. Nel primo giorno di lavori, il tanto temuto caos traffico – soprattutto quello dei tir in uscita dal porto – non ha raggiunto picchi insostenibili, causando solo qualche coda e rallentamento, in ogni caso familiari a chi percorre quella strada anche al di là del cantiere. Diversa, invece, la situazione sulle vie alternative suggerite dal Comune, come ad esempio Posatora, dove è stato registrato un tasso insolitamente alto di auto in transito. Se il restyling della Flaminia è finalmente partito, non c’è però ancora una data precisa per la conclusione dell’opera, considerando anche che, con le ferie di agosto, potrebbe esserci un rallentamento del cantiere. Al momento si sta lavorando alla riqualificazione del manto nel tratto compreso tra il bypass della Palombella e Torrette (per un costo di 800mila euro) nelle due corsie a monte e i lavori dovrebbero concludersi in 20 giorni.

«Procederemo di notte sugli «attacchi» dell’intervento – traccia una road map l’assessore ai Lavori pubblici, Paolo Manarini –, cioè sui primi 250 metri del bypass della Palombella e sui 250 metri finali a Torrette. Per le due parti centrali da 750 metri, procederemo invece su un senso di marcia alla volta. Durante questi interventi, vigileremo anche sulla situazione traffico per vedere quali disagi reca e aggiustando anche la cantierizzazione per risolvere gli eventuali problemi che dovessero presentarsi». La carreggiata è stata ristretta per permettere il lavoro degli operai sulle corsie lato monte, le prime ad essere rifatte.

Nuovo asfalto sulla Flaminia, ci siamo: partono i lavori

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X