facebook rss

Elezioni regionali - risultati in tempo reale

Al Forte Altavilla torna
‘La Festa dei Popoli’

ANCONA - La trentunesima edizione dell'evento si terrà dall'11 al 13 luglio
Print Friendly, PDF & Email

foto edizione 2018 (Facebook)

 

Dall’ 11 al 13 luglio si terrà la XXXI edizione della ‘Festa per la Libertà dei Popoli’. Dal pomeriggio fino a tarda sera, la festa organizzata dal mondo dell’associazionismo anconetano, patrocinata dal Comune di Ancona, si presenta puntuale all’interno dello splendido scenario di Forte Altavilla a Pietralacroce.  «“R-Esistiamo” è il tema della Festa- spiega Eva Veroli, presidente dell’associazione Festa per la Libertà dei Popoli – significa esserci ancora una volta per non rimanere muti contro la violenza del mondo quotidiano come la osserveremo insieme da diverse angolazioni. Oggi più che mai la partecipazione all’evento sembra assolutamente necessaria per segnalare la propria aderenza a principi di solidarietà e pace». I temi degli incontri e le discussioni dei tre giorni della festa hanno in comune la necessità di analizzare i maggiori temi di attualità dalla violenza sulle donne, all’ambiente, alla chiusura delle frontiere ed all’accoglienza: ad aprire la Festa, giovedì 11 luglio, sarà proprio una tavola rotonda su “Chi ha paura delle donne?”. Quanto alla musica, in programma un concerto reggae il giovedì 11 luglio a cura di Wanny S-King e la sua band, a seguire dj Eric sul medesimo filone musicale; dopo il debutto dell’anno scorso si prosegue venerdì 12 luglio con la seconda edizione del Fort Rock Festival che vedrà sul palco tre notevoli gruppi emergenti (The Chairs, La Chance su Marte e i 3-Sob) poi l’importante chiusura sabato 14 luglio con Mimmo Lucano (presenza da confermare) preceduta dalla performance “Canto la Libertà” a cura del gruppo Canzoniere Anpi e le letture tratte da brani di Erri de Luca. A seguire una  serata di musica che segue il recente successo del Marche Pride.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X