facebook rss

‘A cena con Sandro’, tre giorni di arte
e cultura in piazza Pertini

EVENTI - Per i prossimi tre giovedì, l'area dei Rinoceronti di Trubbiani diventerà teatro di performance artistiche e musicali
Print Friendly, PDF & Email

La conferenza di presentazione dell’evento

 

Nell’ambito delle iniziative promosse dall’assessorato alla Partecipazione Democratica per l’estate 2019 prende avvio domani una tre giorni all’insegna di musica e cultura in piazza Pertini.  Si tratta di tre giovedì sera – il 25 luglio, il primo agosto e l’8 agosto – in cui si darà vita a tre performance artistiche. Tango argentino con la “Milonga” in prosa e in ballo durante la prima serata, l’esibizione di un gruppo folkloristico di balli country durante la seconda serata e proiezioni della città vecchia di Ancona condotte da Sandro Censi il terzo giovedì sera. Il tutto accompagnato dalla possibilità di cenare in piazza grazie al “Bar Pertini” e al “Casereccio”.  L’iniziativa nasce dalla proficua collaborazione tra gli esercenti della zona, la Confartigianato e l’Amministrazione comunale.  «Siamo convinti – ha spiegato l’assessore alla Partecipazione Democratica, Stefano Foresi  – che questa iniziativa costituisca un ennesimo esempio di come possa essere valorizzato uno spazio così rilevante per la città e ulteriore dimostrazione di come è proficua la collaborazione con le nostre realtà economiche. Questa è una strada che l’Amministrazione comunale vuole continuare a perseguire con una sinergia virtuosa per tutta la città».  Luca Casagrande, responsabile territoriale di Confartigianato, al riguardo ha affermato: «E’ un segnale importante che le imprese della Piazza vogliono dare non solo per tener vivo il centro città anche nel periodo estivo in cui le iniziative si spostano verso la Mole, ma anche per ribadire che Piazza Pertini è un luogo vivo, attrattivo e soprattutto di socializzazione e aggregazione come è giusto che una delle principali piazze di Ancona sia.  Debitamente riqualificata, diventerebbe teatro naturale delle iniziative della nostra città e elemento di congiunzione fra il centro e il waterfront, per cui diventa imprescindibile continuare ad investire su questa zona nevralgica e strategica. Ringrazio quindi l’Assessore Foresi, gli Uffici dell’Amministrazione Comunale e gli operatori economici di piazza Pertini che, insieme, hanno dato vita a un’iniziativa che avrà sicuramente successo». Anche il presidente territoriale di Confartigianato Paolo Longhi ha voluto ringraziare l’Amministrazione e gli operatori in campo, perché «tutti sono riusciti a dare il massimo in un momento non facile, perché le Marche subiscono ancora la crisi e Ancona non è esente dal problema. E’ inoltre molto importante organizzare iniziative in ogni area cittadina, ad esempio la Mole va benissimo per iniziative culturali, ma per non desertificare il centro città è quanto mai necessario organizzare iniziative ovunque in Ancona, continuando lungo il percorso intrapreso in Piazza Pertini».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X