facebook rss

Acusmatiq torna alla Mole

EVENTI - Dal 2 al 4 agosto la XIV edizione del festival dedicato alla musica elettronica
lunedì 29 Luglio 2019 - Ore 13:03
Print Friendly, PDF & Email

Foto d’archivio

 

Acusmatiq approda al quattordicesimo capitolo della sua storia, affermandosi come uno dei più longevi festival nazionali nell’ambito della musica elettronica ed elettroacustica. Organizzato come sempre da Arci Ancona con la collaborazione del Comune di Ancona, di AMAT, de “La Mole Ancona” e dell’associazione MATME. L’evento avrà luogo venerdì 2, sabato 3 e domenica 4 agosto 2019, nella magnifica, consueta cornice della Mole Vanvitelliana di Ancona. Tre giorni densi di eventi che ribadiscono come Acusmatiq sia una realtà in perenne evoluzione, il cui obiettivo rimane quello di raccontare in maniera trasversale e libera i possibili rapporti tra musica arte e tecnologia, mettendo a confronto gli strumenti e le estetiche del presente con quelle del passato e quelle del futuro ed evidenziando il contributo del territorio in cui nasce il festival dato all’evoluzione della tecnologia musicale. Come di consueto il ricco programma prevede live set di artisti italiani ed internazionali di alto profilo, momenti di incontro ed approfondimento e produzioni esclusive del festival come ASMOC, lo spettacolare Modular Circus che da 5 anni chiude la programmazione del festival.  Quest’anno il viaggio del festival sarà diretto verso l’affascinante universo del rapporto tra pulsazione ritmica e musica elettronica. Sia esso frammentato o pulviscolare, possente o costruito da successioni di disturbi sonori digitali, l’impulso rimane uno degli elementi strutturali più caratterizzanti della musica elettronica in molteplici delle sue varie forme. Gli artisti ospiti dell’edizione di quest’anno testimoniano infatti vari approcci alla definizione di un’estetica musicale dove la scansione degli eventi ritmici, pur in forme e modi diversi, resta elemento essenziale, centrale della composizione.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X