facebook rss

Sicurezza al Passetto,
32 nuovi lampioni in stand by
Mancano le autorizzazioni

ANCONA – L'intervento da 30mila euro, dall'uscita della scalinata al tratto attualmente interdetto al pubblico, è in mano ad AnconAmbiente, ma per la sua realizzazione manca ancora il disco verde da Capitaneria, Dogane e Soprintendenza. Già riqualificata invece l'illuminazione nello stradello che dal Salesi scende fino alla spiaggia, con 15 impianti luminosi led
Print Friendly, PDF & Email

foto d’archivio

 

La questione sicurezza al Passetto, specialmente nell’orario notturno, è tornata prepotentemente al centro del dibattito in seguito ai recenti furti ed atti di vandalismo, a cui si è aggiunta una denuncia di violenza sessuale ai danni di una ragazza minorenne. Già lo scorso febbraio, per intervenire su una situazione ben nota, il Comune aveva formalmente richiesto ad AnconAmbiente, quale soggetto incaricato della pubblica illuminazione, di procedere alla manutenzione dell’impianto lungo scalinata e spiaggia. Lavoro che di fatto, dato il forte degrado dei lampioni vetusti e bersaglio di agenti atmosferici avversi, si dovrebbe tradurre nella loro sostituzione in toto e nell’installazione di 32 nuovi apparecchi illuminanti, ma l’intervento – dal costo di 30mila euro – è in stand by per a causa del complicato iter autorizzativo. «Si è ancora in attesa di avere il prescritto nulla osta di Capitaneria, Dogane e Soprintendenza – fa sapere l’assessore alle Manutenzioni, Stefano Foresi, rispondendo oggi  in aula all’interrogazione del consigliere pentastellato Andrea Vecchietti –. Dopo ripetuti confronti ed aggiustamenti al progetto, sono invece stati esclusi i pareri di Demanio e Parco del Conero».
L’intervento prevede il ripristino dell’esistente impianto di illuminazione pubblica mediante l’utilizzo di corpi illuminanti più efficienti, con tecnologia led. In sostanza, dovrebbero essere installati 32 lampioni dall’uscita della scalinata del Passetto fino al tratto attualmente interdetto al pubblico: nel primo tratto, si tratterà di pali della luce, mentre nel secondo, quello delle grotte, i led verranno posti sulle pareti. Il tutto, quando gli enti preposti daranno l’ok all’avvio dei lavori. «Nel mentre di questa fase autorizzativa – prosegue Foresi –, si è proceduto alla riqualificazione dell’illuminazione dello stradello che dal Salesi scende verso la spiaggia del Passetto. Sono stati installati 15 nuovi centri luminosi led in sostituzione degli esistenti non più in grado di garantire la loro funzione».

Choc al Passetto, una 14enne: «Un amico mi ha costretta a bere e ha tentato di violentarmi»

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X