facebook rss

‘Senigallia sotterranea’
racconta ‘I percorsi delle fiabe’

EVENTI - Protagoniste dell’incontro di domani sera saranno Evelina Gialloreto e Tiziana Grimaldi, scrittrici e studiose. Si parlerà anche del “Linguaggio per Immagini©
Print Friendly, PDF & Email

 

Un nuovo interessante appuntamento con la rassegna “Senigallia Sotterranea”. È quello che si terrà domani, giovedì 5 settembre, alle ore 21 all’area archeologica La Fenice di Senigallia con “I percorsi nelle fiabe: Cenerentola, Biancaneve, il Gatto con gli stivali e la Bella Addormentata”. Protagoniste dell’incontro saranno Evelina Gialloreto e Tiziana Grimaldi, scrittrici e studiose di fiabe. Partendo dalla posizione che le fiabe classiche non rappresentino semplici storie per bambini – tesi già espressa da grandi autori come Tolkien, Propp e Borges – Gialloreto e Grimaldi hanno iniziato a considerarle come dei veri e propri testi di studio. È iniziata così la loro ricerca sulle origini di alcune narrazioni che hanno portato a scoperte spesso sorprendenti, come quella che fa risalire all’Antico Egitto le prime tracce di quella storia che diventerà poi, dopo aver viaggiato di epoca in epoca e di Paese in Paese, l’odierna Fiaba di Cenerentola. Tra i vari argomenti che le due studiose affronteranno durante la serata, c’è anche quello del “Linguaggio per Immagini©”, metodo che le due scrittrici hanno elaborato a partire dagli studi sulle funzioni narrative di Vladimir Propp, volto a scoprire i significati e le storie celate nelle fiabe classiche. L’ingresso è libero. (Info: sl numero 071 6629453 o all’indirizzo e-mail circuitomuseale@comune.senigallia.an.it).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X