facebook rss

“Quante stanze ha il tuo cuore?”
Parte il mese dell’affido

ANCONA – Da domenica l'amministrazione comunale ha organizzato una serie di iniziative per sensibilizzare la cittadinanza al tema dell’affidamento familiare
Print Friendly, PDF & Email

 

 

“Quante stanze ha il tuo cuore?”. È questo il titolo scelto dall’amministrazione comunale per battezzare la serie di iniziative che, nei prossimi weekend, fino al 2 novembre, saranno organizzate per sensibilizzare la cittadinanza al tema dell’affidamento familiare. Il progetto mira a favorire lo sviluppo di una rete a sostegno di minori e famiglie in condizioni di difficoltà della nostra comunità ed a stimolare lo sviluppo di una cultura dell’accoglienza quale elemento fondante di una comunità sociale.
L’equipe Affido del Comune, negli ultimi anni, ha promosso forme “leggere” di accoglienza come misure di prevenzione, attivando 14 progetti di affidamento diurno o part time a supporto di nuclei familiari in difficoltà, otto dei quali si sono conclusi. Sono inoltre attivi 26 affidi extrafamiliari a tempo pieno e 15 affidi familiari a parenti. L’affidamento familiare, così come concepito, è un servizio flessibile che può essere cucito addosso alle esigenze dei protagonisti, contemplando varie modalità in base al tempo che si può dedicare (full-time, part-time, diurno) e consentendo a tutti di essere genitori affidatari (single, coppie, famiglie).
“L’affidamento familiare – sottolinea l‘assessore alle Politiche sociali, Emma Capogrossi- non è solo una straordinaria ed importante esperienza di accoglienza, ma anche una sfida alla crescita per la comunità nel suo insieme, che viene sollecitata a farsi parte attiva in un percorso solidale tra persone, famiglie e nuove generazioni”.
Il mese dell’affido si articola in sei giornate ( tra domenica 6 ottobre e sabato 2 novembre) durante le quali, grazie ad una serie di collaborazioni, verranno svolte attività sportive, proiezioni, incontri informativi, incontri con testimonianze di famiglie affidatarie, letture e spettacoli teatrali.

PROGRAMMA:
– domenica 6 ottobre, ore 15
Minitorneo di basket. Palestra Vincenzo Conte, ingresso via don Bosco 1 (cortile interno Salesiani)

– sabato12 ottobre, dalle 17,30 alle 19,30
Incontro di sensibilizzazione, relatrice dott.ssa Adele Tellarini (NPI Asl Bologna).
Testimonianze delle famiglie affidatarie.
Sala Underground Informagiovani (piazza Roma)

– domenica 20 ottobre, dalle 11 alle 12
“Incontro di letture, letture di incontri”. KUM Festival
Sala Boxe Mole Vanvitelliana (dal 18 al 20 ottobre presenti con uno spazio informativo all’interno del KUM Festival)

– mercoledì 23 ottobre, ore 21
“Quel giorno d’estate”: film promosso dal CGS Dorico
Anticipazione della Rassegna Cantiere Cinema
Cinema Italia, corso Carlo Alberto 79

– sabato 26 ottobre, dalle 17,30 alle 19,30
“Quante stanze ha il tuo cuore? Forme di accoglienza.”
Incontro di in-formazione con l’equipe integrata affido.
Testimonianze delle famiglie affidatarie.
Sala Underground Informagiovani (piazza Roma)

– sabato 2 novembre, ore 18
“Semplicemente Clown”. Spettacolo teatrale gratuito a cura della compagnia
Teatro Clown Destino
Teatro Panettone, via Maestri del Lavoro 2

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X