facebook rss

Blitz antidroga nei parchi cittadini:
in sei nei guai

ANCONA - Pugno duro della questura contro i giovani consumatori di sostanze stupefacenti. Sotto sequestro hashish e marijuana
Print Friendly, PDF & Email

La Volante al parco Tiziano

 

Controlli antidroga nei parchi cittadini: pugno duro della polizia contro i consumatori. Nelle ultime ore, sono state sei  le persone trovate in possesso di stupefacenti. Ieri mattina, al parco Tiziano, poco prima delle 8, gli agenti delle Volanti hanno identificato due studenti diciottenni anconetani trovati in possesso di due dosi di marijuana ciascuno che avrebbero fumato prima del suono della campanella. Nei loro confronti è scattata la segnalazione in Prefettura. Sempre nell’area verde di via Tiziano, nel pomeriggio, i poliziotti, in una zona appartata seminascosta tra i rovi, hanno fermato altri due giovani intenti a confabulare tra loro. Alla vista della polizia, uno dei due, poi identificato in un 20enne anconetano incensurato, gettava in terra tre dosi di hashish, che venivano recuperate e sequestrate. Nel suo telefono cellulare gli agenti riscontravano la presenza di messaggi che il giovane aveva instaurato con i clienti per gli appuntamenti al parco e la vendita della sostanza stupefacente. WhatsApp, Instagram e Telegram erano i canali più utilizzati dal 20enne. Con la perquisizione domiciliare, gli agenti hanno recuperato una decina di grammi di marijuana e l’occorrente per il confezionamento della droga. Il giovane veniva denunciato per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. Segnalato l’amico con cui si trovava al parco. Ieri mattina, al parco Belvedere di Posatora, intercettati anche due giovani sudamericani intenti a fumare gli spinelli. Dall’inizio dell’anno sono state 98 le persone pizzicate dalle Volanti e segnalate all’autorità amministrativa per l’uso di droghe. 31 i soggetti denunciati o arrestati.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X