facebook rss

Alcol e sicurezza stradale:
denunce e maxi multe

FABRIANO - Nel corso dei controlli svolti questa settimana sulle strade, i carabinieri hanno denunciato diversi automobilisti per guida in stato di ebbrezza, ritirato patenti e posto sotto sequestri i mezzi
Print Friendly, PDF & Email

Controlli dei Carabinieri di Jesi con l’etilometro

 

Continuano i controlli dei carabinieri della Compagnia di Fabriano  sulle strade del territorio. Nel corso dell’ultima settimana i militari hanno denunciato diversi automobilisti per guida in stato d’ebbrezza, ritirato patenti e posto sotto sequestro i mezzi guidati. In particolare, lo scorso 29 settembre a Fabriano è stato denunciato in stato di libertà un 37enne maceratese che a seguito del controllo effettuato nel corso della notte nel centro città aveva evidenziato un tasso alcolemico di oltre 3 g/l (la soglia di tolleranza legale è di 0.50). La patente di guida è stata ritirata e il mezzo sottoposto a sequestro. Sempre i carabinieri di Fabriano, lo scorso 2 ottobre, ad un posto di blocco hanno controllato un 40enne fabrianese, senza patente perché già revocata. L’uomo che era in sella ad un ciclomotore è stato multato una sanzione amministrativa di 544 euro perchè dopo gli accertamenti è risultato con tasso alcolemico di poco superiore al consentito. I carabinieri gli hanno però contestando anche la violazione della mancata copertura assicurativa e della revisione del mezzo, poi posto sotto sequestro e fermo amministrativo, applicandogli altre multe per un importo complessivo di circa 5mila euro. I militari, a seguito dei rilievi di un sinistro stradale verificatosi lo scorso 3 ottobre nel comprensorio di Fabriano, hanno inoltre deferito in stato di libertà un residente nell’hinterland cittadino poichè risultato avere un tasso alcolemico di oltre 1 g/l con il conseguente ritiro patente e fermo amministrativo del mezzo per 30 giorni. Infine un altro 50enne fabrianese trovato alla guida con tasso alcolemico superiore a 2 g/l si è visto ritirare la patente ma il mezzo non sequestrato perché intestato a una persona estranea al reato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X