facebook rss

Luca Filippetti cala il tris
e fa suo il Formula Challenge
“Città di Spinetoli”

AUTOMOBILISMO - Il pilota di Loreto vince anche la terza edzione e si conferma un grande specialista. Cinquanta piloti al via nella corsa entrata a far parte del Campionato Italiano di specialità
Print Friendly, PDF & Email

Il vincitore Luca Filippetti

La zona artigianale di Pagliare del Tronto ha ospitato la terza edizione del Formula Challenge “Città di Spinetoli” valida anche come prima prova del Campionato Italiano Formula Challenge, organizzata dal Gruppo Sportivo AC Ascoli Piceno con la preziosa collaborazione della Pro Loco Spinetoli-Pagliare-San Pio X. Sul gradino più alto del podio si conferma Luca Filippetti di Loreto sul prototipo Luca’s Car LF001-Suzuki, autocostruito, del gruppo E2SS, che ha fatto il tris. Seconda migliore prestazione quella del piacentino Christian Bussandri (Peugeot 208 ecometano) che ha preceduto nel gruppo E1 Italia e nell’assoluta il milanese Lorenzo Pippa (Lancia Delta). Nel gruppo Speciale Slalom si è imposto il padovano Denis Bazzolo (Peugeot 205 Rallye) autore del quarto crono assoluto, mentre tra le bicilindriche ha dato spettacolo il salernitano Pietro Giordano (Fiat 500) già tricolore della specialità, quinto assoluto. Poi ancora il maceratese Samuele Martinelli (Peugeot 106 S16) che ha vinto il Gruppo A, il milanese Emanuele Raul Giora (Volkswagen Lupo) il gruppo Racing Start Plus, il folignate Alessio Massini (Peugeot 106 Rallye) il gruppo Racing Start. Altri vincitori il teramano Alessio Manente (Peugeot 205 Rallye) tra le Attività di Base e Alvaro Bertinelli (A112 Abarth) di Gubbio tra le Storiche. Altri successi: il vicentino Daniel dal Lago (Opel Corsa) tra nella Under 23, la padovana Marica De Agostini (Renault Clio) tra le donne e Funny Team Padova per le scuderie.

Giornata sfortunata per il pesarese Gabriele Giardini (Citroen Saxo) che per un semiasse ko ha perso il Gruppo N, il milanese Marco Pippa (Lancia Delta) uscito con danni per la rottura del piantone dello sterzo, il padovano Franco Giacomazzi (Lancia Delta Evo) per la rottura della ruota anteriore destra. Soddisfatti per l’orttima riuscita della manifestazione Giovanni Cuccioloni, presidente del Gruppo Sportivo ascolano, Marco Neroni della Pro Loco e i loro staff.

CLASSIFICA ASSOLUTA: 1° Filippetti (Luca’s Car-Suzuki) 5’56”227; 2° Bussandri (Peugeot 208 ecometano) 6’16”649; 3° Pippa L. (Lancia Delta) 6’20”120; 4° Bazzolo (Peugeot 205 Rallye) 6’22”898; 5° Giordano (Fiat 500) 6’31”406; 6° Martinelli (Peugeot 106 S16) 6’33”471; 7° Zamuner (Peugeot 106 Rallye) 6’33”913; 8° Di Battista (Peugeot 205 Rallye) 6’37”785; 9° Giora (Volkswagen Lupo) 6’38”405; 10° Di Fabio (Peugeot 106 Rallye) 6’38”461.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X