facebook rss

Venti fino a 75 chilometri orari:
sulla costa scatta l’allerta gialla

IL BOLLETTINO della Protezione civile delle Marche, diramato nel primo pomeriggio di oggi, mette in guardia dai pericoli derivanti dalle conseguenze delle folate su alberi, tendoni e gazebo
Print Friendly, PDF & Email

Mareggiata a Portonovo (foto Giusy Marinelli)

 

Nel primo pomeriggio di oggi la Protezione civile regionale ha diramato un nuovo avviso di condizioni meteo avverse a seguito del previsto peggioramento per domani, domenica 17 novembre, che fa seguito ai messaggi di allertamento già diramati nei giorni scorsi. In particolare, è stato diramato un avviso di condizioni meteo avverse per vento e mare valido dalla mezzanotte di oggi fino alle ore 14 di domenica 17 novembre. L’approfondimento di un minimo barico sul Tirreno determinerà, per la prima parte di domenica 17, un rinforzo della ventilazione dai quadranti meridionali e del moto ondoso anche sulle Marche. Il vento sarà proveniente da sud-est, con raffiche fino a burrasca lungo la fascia costiera centro-meridionale mentre il mare sarà molto mosso o agitato, con onda proveniente sempre da sud-est. Previste intense mareggiate lungo l’intero litorale. Nelle zone di allerta 2, 4, dove ricade il litorale anconetano fino a quello di Senigallia, è previsto vento con raffiche fino a burrasca (63-75 km/h). In considerazione dell’intensità del vento prevista, occorre pertanto prestare particolare attenzione ai pericoli derivanti dalle conseguenze delle folate su alberi, tendoni e gazebo.

Non si placa il maltempo: prolungata l’allerta meteo

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X