facebook rss

Passeggia a notte fonda
con un coltello a serramanico
in tasca: 20enne nei guai

FABRIANO - Il giovane fabrianese, controllato dai carabinieri in via Martiri della Libertà, è stato denunciato per porto abusivo di strumenti atti ad offendere
Print Friendly, PDF & Email

foto d’archivio

 

Passeggiava all’una di notte con un coltello a serramanico in tasca con una lama superiore ai 7 centimetri. Il 20enne fabrianese, che durante un diverbio si era già reso protagonista del ferimento dell’interloutore con un corpo contundente, è stato controllato dai carabinieri in via Martiri della Libertà, a Fabriano, nella notte tra sabato e domenica scorsi e non ha saputo giustificare il possesso di quel coltello. E’ stato pertanto denunciato per porto abusivo di strumenti atti ad offendere. Prima nel corso della stessa serata di controlli e prevenzione per le stragi del sabato sera, i militari della Compagnia di Fabriano, avevano già denunciato un 22enne del posto, sorpreso a guidare una Bmw in via del Mulino con un tasso alcolemico due volte superiore al limite di legge consentito. E’ scattata la sospensione patente e il veicolo è stato riconsegnato alla proprietaria del mezzo. Nel corso del servizio sono stati controllati diversi automobilisti e mezzi.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X