facebook rss

Geloso dell’ex compagna,
la raggiunge a casa e la picchia:
arrestato un 48enne

ANCONA - E' finito in manette questa notte per stalking. Lei lo aveva già denunciato ai carabinieri dopo la fine della loro relazione
Print Friendly, PDF & Email

Foto d’archivio

 

La raggiunge a casa con una scusa e, spinto dalla gelosia, l’aggredisce: arrestato un anconetano di 48 anni. L’uomo è finito in manette questa notte, attorno alle 2,30, per stalking. Questa mattina, proprio nella Giornata contro la violenza sulle donne, ha affrontato la direttissima in tribunale, dove il giudice ha disposto il divieto di avvicinamento alla vittima, la sua ex compagna. E’ stata proprio lei a chiamare la polizia, riferendo di essere stata picchiata dal suo ex convivente.  Quest’ultimo, già denunciato dalla donna nell’agosto scorso, si era ripresentato in casa della ex con una scusa e, una volta entrato, l’aveva afferrata al collo strattonandola e percuotendola più volte fino a farla rovinare in terra, probabilmente per motivi di gelosia.
Nell’occasione gli agenti, intervenuti prontamente, rintracciavano l’uomo in viale della Vittoria, traendolo in arresto.
Questa mattina il tribunale di Ancona ha convalidato l’arresto applicando all’arrestato il divieto di avvicinamento alla vittima.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X