facebook rss

Spesa a scrocco per mille euro:
due giovani nei guai

SENIGALLIA - Sono stati denunciati per ricettazione dopo che nella loro auto sono stati rivenuti prodotti rubati: snack, addobbi natalizi, colla e articoli per l'igiene personale
Print Friendly, PDF & Email

La merce rinvenuta dalla polizia

 

Durante il servizio di controllo del territorio per la prevenzione e repressione dei reati contro il patrimonio, in mattinata, gli agenti della Squadra Volante del Commissariato di Polizia di Senigallia, in zona strada adriatica sud, hanno proceduto al controllo di un’autoa di grossa cilindrata che si aggirava all’interno di un’area di servizio di via Podesti. Il conducente, accortosi del veicolo della polizia, accelerava tentando di far perdere le proprie tracce inserendosi nel traffico. Gli agenti sono comunque riusciti a bloccare il veicolo con a bordo due 22enne di origine romena, , residenti in Romagna ma domiciliati a Pescara. I primi accertamenti  consentivano di verificare che i due erano gravati da numerosi precedenti per furto.  All’interno del veicolo, in grossi sacchi per la spesa, sono stati ritrovati numerosi generi alimentari confezionati, prodotti per l’igiene personale e cosmetici e confezioni di colle. Il valore della merce trovata risultava essere superiore a mille euro. La gran quantità di merce rinvenuta di articoli delle stessa specie e marca faceva fin da subito ritenere non trattarsi di normale acquisto. Tra l’altro i due soggetti non erano in grado di dimostrare l’acquisto né la provenienza. I romeni sono stati denunciati per ricettazione e, alla luce di quanto accertato e dei precedenti accumulati nel corso degli anni in diverse parti d’Italia, gli agenti provvedevano ad avviare il procedimento del divieto di ritorno nel territorio de comune di Senigallia per un periodo di tre anni.

 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X