facebook rss

Lo jesino Vittorio Graziosi
vince il premio letterario
“Michelangelo Buonarroti”

LIBRI - Con l'opera "Sotto il segno della bilancia news" scritta a quattro mani con Fabio de Nunzio, ex inviato di Striscia la notizia e del Caffè di Rai 1, lo scrittore è stato insignito del prestigioso riconoscimento a Seravezza
Print Friendly, PDF & Email

Vittorio Graziosi riceve il premio con il coautore del libro

Davanti ad una grande cornice di pubblico si è svolta a Seravezza, vicino Lucca, la cerimonia di premiazione del concorso internazionale di letteratura “Michelangelo Buonarroti”, uno dei più prestigiosi premi letterari d’Italia. A vincerlo quest’anno è stato lo jesino Vittorio Graziosi con il libro “Sotto il segno della bilancia news”, Ventura edizioni, scritto a quattro mani con Fabio de Nunzio, ex inviato di Striscia la notizia e del Caffè di Rai 1. Entrambi ospiti d’onore della kermesse, hanno ricevuto il premio dalla presidente del premio Barbara Benedetti che si è offerta di collaborare per la diffusione del testo proprio per la sua significativa valenza. Il libro, infatti, più di ogni altro ha saputo rappresentare al meglio la voce di chi soffre a causa del bullismo e della discriminazione sotto molte forme. “Sotto il segno della bilancia news” è stato adottato anche dalla Regione Lombardia durante il convengo “Il bullismo nelle scuole” che si è svolto al Pirellone.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X