facebook rss

Droga abbandonata nei bus della discoteca,
scatta il sequestro dopo il blitz dei cinofili

SENIGALLIA - Gli agenti del locale Commissariato con i colleghi della stradale ieri sera sono stati impegnati in un controllo straordinario del territorio svolto anche alla stazione ferroviaria e ai giardini Morandi. Emessi 3 fogli di via obbligatori
Print Friendly, PDF & Email

 

 

La ‘febbre del sabato’ a Senigallia sale anche a pochi giorni del Natale ma ieri sera è stata ‘raffreddata’ dal blitz a sorpresa dai poliziotti del Commissariato nell’ambito di un più articolato piano di controllo straordinario predisposto dal Questore di Ancona per garantire un traquillo svolgimento proprio delle festività natalizie. Sono stati effettuati servizi di controllo sul territorio di Senigallia con numerosi posti di controllo in diversi punti della città,cui hanno preso parte anche agenti della Polizia stradale e unità cinofile. Alla vista delle divise, i giovani hanno abbandonano sui bus diretti in discoteca o in strada diverse dosi di sostanza stupefacente. Nel corso del servizio sono state controllate circa 60 veicoli, tra cui i pullman diretti ad alcuni locali da ballo della zona, e oltre 120 persone tra cui molti giovani.

Nel corso dei controlli a carico dei veicoli diretti verso i locali pubblici gli agenti hanno rinvenuto decine di involucri contenenti sostanza stupefacente del tipo hashish e marijuana che è stata sottoposta a sequestro. Altra sostanza è stata rintracciata abbandonata nei pressi della stazione ferroviaria dove sono stati effettuati minuziosi controlli con i cani antidroga della questura di Ancona. Controlli che sono stati estesi anche ai vicini giardini Morandi e nei pressi di una nota discoteca dove erano presenti diverse centinaia di giovani. Nell’ambito di questo servizio ad ampio raggio sono rientrati anche i tre fogli di via obbligatori emessi a carico di due rumeni dediti a reati contro il patrimonio e ad un italiano senza fissa dimora con precedenti per ricettazione. E’ stato inoltre denunciato un 45enne sudamericano per inottemperanza al divieto di ritorno nel comune di Senigallia emesso dal questore di Ancona.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X