facebook rss

Minaccia e picchia la madre:
«Ti taglio la gola, non arrivi a domani»

ANCONA - L'aggressore, un 24enne con problemi di droga, è finito a Montacuto. Lo scorso maggio era stato arrestato per aver rapinato il padre
Print Friendly, PDF & Email

foto d’archivio

 

«Ti taglio la gola, non arrivi a domani mattina». Sarebbe stato questo il tenore delle minacce pronunciate ieri pomeriggio da un 24enne anconetano nei confronti della madre di 57 anni. La donna è stata anche percossa e strattonata nel corso di un furibondo litigio avvenuto in casa, nella zona di piazza d’Armi. Il figlio della vittima è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia e condotto a Montacuto. Anche lo scorso maggio era finito in manette, ma all’epoca era stato il padre a subire le angherie del 24enne. Ieri, a chiamare il 113, è stata la madre che, per sfuggire alla rabbia del figlio, si era rifugiata da una vicina di casa. Le Volanti della questura sono intervenute per chiarire i fatti:  a seguito della denuncia sporta dalla madre, gli agenti hanno proceduto all’arresto del figlio che, al momento dell’aggressione, si trovava ai domiciliari per rapina. A maggio, infatti, aveva minacciato con un coltello il padre per ottenere i soldi. Il 24enne è stato condotto a Montacuto.

Aggredisce il padre per soldi: 24enne a Montacuto

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X