facebook rss

Jesi in lutto per la scomparsa
del consigliere comunale Martino Lombardi

LA CITTA' si stringe con dolore alla famiglia per la prematura scomparsa dell'imprenditore, stroncato a 54 anni da una malattia
Print Friendly, PDF & Email

Martino Lombardi durante una seduta del consiglio comunale di Jesi

 

di Talita Frezzi

Ci sono notizie difficili da scrivere perché ogni parola è intingere l’inchiostro nel dolore delle famiglie. Ci sono momenti in cui portare alla luce certe notizie è ancora più difficile. E scrivere, proprio il giorno della vigilia di Natale quando tutte le famiglie si stringono ai loro cari, che dei figli perdono un padre è un dramma assurdo e incomprensibile. Martino Lombardi, 54 anni, imprenditore e consigliere comunale nella lista civica di JesiAmo nella giunta Bacci, ha smesso di lottare proprio oggi. Mentre i suoi familiari attendevano il miracolo di Natale che lo liberasse da quella terribile e devastante malattia che era riuscita a spegnere un po’ quel suo bellissimo sorriso.
La notizia è arrivata dal sindaco Massimo Bacci. «Ciao Martino! Avrei voluto approfittare di questo giorno di vigilia per fare gli auguri alla città tutta. E’ piombata invece come un macigno la notizia della prematura scomparsa di Martino Lombardi, un caro amico prima ancora che un consigliere comunale ed un imprenditore illuminato. Una persona solare, brillante, piena di vitalità e di vita. Una persona che mancherà tantissimo ai molti che lo hanno conosciuto e che gli hanno voluto bene. Ciao Martino!», conclude commosso il sindaco Bacci. Solare, sportivo e sempre gentile, Martino era titolare dell’azienda di grafica e stampa digitale “Digitall” con sede a Monsano che portava avanti con passione e competenza insieme al fratello Luca. Lascia nel dolore i figli, la famiglia e tantissimi amici. Anche tra gli scranni del consiglio comunale era stato capace di saldare forti rapporti di stima e collaborazione.
Martino lottava da alcuni mesi contro una terribile malattia. Si stava curando e sottoponendo a tutte le terapie, con grande coraggio e dignità. Ma stamattina ha smesso di lottare, il suo giovane cuore di padre, fiaccato dal male, ha ceduto. Si è spento nell’abitazione della mamma a Santa Lucia. I funerali saranno celebrati con ogni probabilità giovedì. Un mare di gente si stringerà alla famiglia per salutare per l’ultima volta Martino. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X