facebook rss

Una terremotata nella cucina di Masterchef:
si avvera il sogno di Milenys Gordillo

TV - La 49enne originaria di Cuba da 18 anni vive a Camerino. E' tra i 20 concorrenti del programma di Sky Uno. Lacrime di gioia all'annuncio dei giudici e abbraccio al marito che l'ha seguita in puntata: «Sono troppo felice, per tre anni la trasmissione non sono riuscita nemmeno a vederla, siamo fuori casa e il mio paese è tutto distrutto»
Print Friendly, PDF & Email

 

La gioia di Milenys Gordillo: è nella cucina di Masterchef

 

«Ancora non ci credo, ho il grembiule di Masterchef con il mio nome sopra. Per tre anni la trasmissione non sono riuscita nemmeno a vederla, siamo fuori casa, c’è stato il terremoto, il mio paese è tutto distrutto». Così, con un sorriso pieno di gioia, Milenys Gordillo ha parlato durante l’intervista a Masterchef subito dopo la sua ammissione tra i venti concorrenti del popolare programma di cucina, di cui giovedì scorso era tra i finalisti con un piatto di tortellini ripieni di ciauscolo e ricotta, chiamati non a caso “Camerino nel cuore”.

Lei, 49 anni, nella città ducale ha trovato l’amore del marito Sandro Santacchi e costruito la sua vita da ormai 18 anni. Il suo sogno si è avverato ieri sera dopo la prova che consisteva nel preparare tre diversi tipi di pasta fresca in un’ora a partire dalla farina. Con i ravioli di San Domenico crema di spinaci e tuorlo fondente ha convinto i tre giudici del programma Antonino Cannavacciuolo, Bruno Barbieri e Giorgio Locatelli, che le hanno consegnato il grembiule dicendo: «Ci basta quello che abbiamo visto sinora». Con il sorriso stampato sul volto e le lacrime agli occhi la neo concorrente ha indossato il grembiule, correndo subito ad abbracciare il suo primo tifoso, il marito che ha seguito passo passo la sua puntata in studio. «E’ troppo importante per la mia famiglia, sono troppo felice», ha detto Milenys abbracciandolo.

L’abbraccio con il marito

Copricapo in testa e grande maestria, la camerte ha mostrato la sua bravura, strappando l’ammissione alla nona edizione del programma di Sky. Ieri sera a tifare per lei c’era tutta Camerino, felice di vedere il suo sorriso e le parole di apprezzamento, che non mancano mai per la città ducale. La storia di Milenys Gordillo regala speranza a tante persone. Lei non conosceva la cucina italiana e conquistata dal sapore di una carbonara, come ha raccontato alla redazione di Masterchef, ha deciso di buttarsi. I primi esperimenti nella cucina di casa, poi la sfida di preparare cene e pranzi a parenti ed amici, l’esplosione di una passione per la cucina che non sapeva di avere. E tra un cliente e l’altro della ferramenta, in cui aiuta il marito come commessa, una sbirciata agli amati libri di cucina, dove da autodidatta ha imparato tante ricette, per arrivare al talent più conosciuto sperando che il piatto in cui si sente più forte, la pasta fresca, sia solo l’inizio di una splendida avventura.

Da Camerino alla cucina di Masterchef: i tortelli di Milenys convincono i giudici

</

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X