facebook rss

Cocaina nel pollaio,
pensionato in manette:
«Ho difficoltà a pagare le bollette»

SENIGALLIA - L'uomo, un ex saldatore di 69 anni, è stato arrestato ieri dai carabinieri perchè trovato in possesso di oltre 30 dosi di droga. «Non la spaccio, la tengo in casa per conto di due marocchini»
Print Friendly, PDF & Email

foto d’archivio

 

Oltre 30 dosi di cocaina nascoste nel pollaio del casale: in manette un 69enne di Ostra. L’uomo, ex saldatore ora in pensione, è stato arrestato dai carabinieri. Ai militari e al giudice ha detto: «Non sono sono uno spacciatore, nascondo la droga per conto di due marocchini. Mi sono prestato perchè ho bisogno di soldi, sono in una situazione economica disastrosa». L’uomo, portato questa mattina in tribunale, ha patteggiato un anno di reclusione, pena sospesa. E’ dunque tornato libero. Ad assisterlo c’era l’avvocato Corrado Canafoglia. Il 69enne è stato fermato ieri a Marzocca mentre procedeva a bordo dell’auto. I carabinieri gli hanno trovato nascosta nell’astuccio degli occhiali una dose di polvere bianca. Aveva anche quasi 500 euro in contanti. Si è poi proceduto all’ispezione del casale dove vive il pensionato. Nel pollaio sono state trovate altre 33 dosi di cocaina. L’uomo si è giustificato sostenendo di non essere un pusher, bensì un appoggio di due marocchini. Gli avrebbero elargito poche centinaia di euro per tenere occultata la droga.

Sostieni Cronache Ancona

Cari lettori care lettrici,
da diverse settimane i giornalisti di Cronache Ancona lavorano senza sosta, per fornire aggiornamenti precisi, affidabili e gratuiti sulla emergenza Coronavirus. In questa situazione Ca impiega tutte le sue forze, dando lavoro a tanti giovani, senza ricevere un euro di finanziamenti pubblici destinati all’editoria. Riteniamo che in questo momento l’informazione sia fondamentale perciò la nostra redazione continua a lavorare a pieno ritmo, più del solito, per assicurare un servizio puntuale e professionale. Ma, vista la situazione attuale, sono inevitabilmente diminuiti i contratti pubblicitari che ci hanno consentito in più di undici anni di attività di dare il meglio.
Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento senza precedenti.
Grazie

Puoi donare un importo a tua scelta tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal

Per il Bonifico Bancario inserisci come causale "erogazione liberale"
IBAN: IT49R0311113405000000004597
CODICE SWIFT: BLOPIT22
Banca: UBI Banca S.p.A
Intestatario: CM Comunicazione S.r.l
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page