facebook rss

Dall’Albania al porto di Ancona
con un carico di eroina:
camionista in arresto

OPERAZIONE - L'uomo, un 33enne appena sbarcato da Durazzo con il suo mezzo pesante è stato controllato dalla Finanza che ha rinvenuto la droga, circa 16 chili, nell'abitacolo
Print Friendly, PDF & Email

Foto d’archivio

 

Dall’Albania al porto di Ancona con circa 16 chili di eroina nascosti nel camion: in carcere un autotrasportatore di 33 anni. Sono questi i termini dell’operazione eseguita nello scalo dorico dai militari della Guardia di Finanza. Il controllo è scattato appena il mezzo pesante è sceso dal traghetto partito dal porto di Durazzo. L’ispezione è stata minuziosa e ha portato al rinvenimento di circa 16 chili di eroina nascosti nell’abitacolo del camion condotto dal 33enne albanese. Molto probabilmente, la droga era diretta alla piazza marchigiana, ma su questo sono ancora in corso i dovuti approfondimenti. Gli stupefacenti sono stati sequestrati e l’autotrasportatore è finito nel carcere di Montacuto come stabilito dal pm Irene Bilotta. L’operazione è stata eseguita nei giorni scorsi. Questa mattina, invece, il gip ha convalidato l’arresto e disposto per il 33enne la misura del carcere. Davanti al giudice si è avvalso della facoltà di non rispondere. Sono in corso ulteriori accertamenti per cercare di risalire ai committenti del carico di eroina partito dall’Albania e capire dove la droga fosse indirizzata.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page