facebook rss

Tiziana Tobaldi
nominata assessore

MAIOLATI SPONTINI - Dopo le dimissioni di Deborah Carè, entra nella giunta del sindaco Tiziano Consoli che le ha assegnato le deleghe alla Cultura, Turismo e alle Politiche spontiniane
Print Friendly, PDF & Email

Tizia Tobaldi

 

 

Il sindaco Tiziano Consoli ha affidato le deleghe alla Cultura, Politiche spontiniane, Turismo, Marketing territoriale e Comunicazione all’insegnante e giornalista Tiziana Tobaldi, che succede a Deborah Carè, dimessasi lo scorso dicembre per motivi di lavoro. Rispettate, quindi, le quote rosa nel nuovo assetto della Giunta, che ora risulta composta da Mario Pastori, vicesindaco con deleghe alle Attività produttive, Trasporti, Fondi europei, Edilizia comunale, Sisma, cui vanno a sommarsi le deleghe ai Lavori pubblici e Servizi cimiteriali in precedenza gestite dal consigliere Spugni, da Cristiano Montesi, con deleghe al Bilancio, Finanze, Programmazione economica e Patrimonio, da Beatrice Testadiferro, titolare dei Servizi sociali, delle Politiche giovanili e della Pubblica istruzione, e appunto da Tiziana Tobaldi. La squadra di governo cittadino si avvale anche del contributo di consiglieri, cui sono state affidate deleghe specifiche: ad Alessandro Amadio è stata assegnata la delega alla Protezione civile, a Romina Pieralisi le Politiche della terza età e l’Associazionismo, a Marco Santarelli i settori della Caccia, della Pesca, delle Manutenzioni e del Verde Pubblico e a Monica Bocci le Politiche Familiari, Pari Opportunità ed Ecologia.

Tiziana Tobaldi, 57 anni, è insegnante di scuola primaria dal 1983, attualmente è in servizio all’Istituto comprensivo “Carlo Urbani” di Moie, dove ha ricoperto anche l’incarico di vicaria del dirigente scolastico dal 2000 al 2013. È anche giornalista pubblicista, ha collaborato con l’Università degli Adulti della Media Vallesina e con enti e associazioni del territorio per progetti a carattere socio-culturale. È coautrice dell’antologia di poeti marchigiani “Il rifugio dell’aria” e del libro “Un sogno una scuola”. Ha collaborato alle celebrazioni spontiniane del 2001 e alla pubblicazione del libro “Ciao, mi chiamo Gaspare Spontini. Ti racconto la mia storia” (Effeci Edizioni, gennaio 2003).

Il sindaco Consoli motiva così la sua nomina: «Tiziana Tobaldi è di certo una persona di esperienza, che ha curato per la scuola importanti progetti su Spontini. La conosco da quando era vicaria dell’appena costituito istituto comprensivo ‘Carlo Urbani’ ed ha sempre rivolto l’attenzione a valorizzare le realtà del territorio. Maiolati Spontini deve tanto a Gaspare Spontini e Celeste Erard e l’impegno dell’assessore alla Cultura e alle Politiche spontiniane dovrà orientarsi a far conoscere la loro storia perché continui a rappresentare un motivo di unione nella comunità, oltre che personaggi attraverso cui veicolare l’immagine turistica del nostro territorio. Sono comunque diverse le potenzialità culturali del nostro Comune, a partire dal Teatro e dalla biblioteca La Fornace, da valorizzazione anche come luoghi di aggregazione e di promozione sociale e artistica».

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page