facebook rss

La Lube dona una cucina
all’Einstein-Nebbia di Loreto

IL GRUPPO con sede a Treia l'ha regalata per i 127 alunni con disabilità che frequentano l'istituto alberghiero
Print Friendly, PDF & Email

 

La cucina donata dalla Lube

 

Il gruppo Lube, da sempre attento al mondo dei giovani e dell’inclusione, ha progettato realizzato e donato all’istituto alberghiero “Albert Einstein – Antonio Nebbia” di Loreto una cucina ergonomica attrezzata per permettere ai 127 alunni con disabilità che frequentano la scuola, di apprendere, sperimentare e liberare la propria creatività senza barriere architettoniche.

L’Einstein-Nebbia è anche la scuola che frequentava Mattia Perini, il 16enne di Civitanova travolto da un treno alla stazione di Loreto. La cucina donata dalla Lube in collaborazione con GR2 Arredamenti, Elica, gruppo Electrolux, CM Spa e Eurocomponenti/Krono System Group come partner fornitori, sarà inaugurata ufficialmente domani. La nuova cucina ergonomica è stata pensata da Centro R&S Gruppo Lube appositamente per offrire formazione professionale e implementazione dell’autonomia per gli studenti con disabilità fisica o psichica. «Questo spazio innovativo – spiega il gruppo Lube – è nato dalla collaborazione fra l’esperienza della scuola e le competenze di progettazione dell’azienda che, pur non avendo all’attivo un vero e proprio modello pensato per soddisfare le esigenze delle persone diversamente abili, ha comunque messo al servizio della scuola il proprio background arrivando a realizzare un ambiente bello e funzionale che si pone come risorsa non solo per la scuola ma per l’intero territorio».

</

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page