facebook rss

Ubriaco, danneggia le auto in sosta
e bestemmia di fronte ai poliziotti

ANCONA - Nei guai c'è finito un giovane dorico, pizzicato assieme a due suoi amici subito dopo aver preso di mira gli specchietti di tre vetture
Print Friendly, PDF & Email

Foto d’archivio

 

Si ubriacano, urlano per strada in piena notte e danneggiano le auto in sosta: bloccati e denunciati tre giovani anconetani. Uno è stato anche sanzionato per aver bestemmiato davanti ai poliziotti. L’intervento è avvenuto nella notte, poco dopo le 4, in via Matteotti, dove erano stati segnalati degli schiamazzi provenienti dalla strada. Nell’occasione gli agenti di servizio in quella zona intervenivano prontamente identificando tre giovani anconetani tra i 23 e 24 anni che, in evidente stato di ebbrezza, urlavano frasi senza senso barcollando tra le auto in sosta. Nel corso dell intervento gli agenti appuravano che poco prima i tre, insieme ad altri coetanei allontanatisi prima dell arrivo della polizia, avevano danneggiato, senza alcun motivo, gli specchietti e la carrozzeria di tre autovetture. Accompagnati in questura i tre venivano sono stati denunciati per danneggiamento aggravato dai futili motivi e sanzionati per ubriachezza. Uno di loro anche per aver bestemmiato durante l’identificazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X