facebook rss

Vertenza Jp Industries,
confermati i licenziamenti

FABRIANO - Ieri l'incontro tra l'azienda ed i sindacati per l'illustrazione del piano di ristrutturazione industriale 2020-2024. Giovedì i sindacati comunicheranno i dettagli ai lavoratori riuniti in assemblea
Print Friendly, PDF & Email

 

Jp Industries, dopo il vertice di ieri tra l’imprenditore e i sindacati Fim, Fiom e Uilm pare che siano stati confermati i 343 licenziamenti e la nascita di una newCo., una nuova azienda che darà lavoro a regime a 250 degli attuali 593 dipendenti e che continuerà a produrre lavatrici e frigoriferi. E’ questo in sintesi il piano di ristrutturazione industriale 2020-24 che l’azienda ha consegnato al giudice fallimentare a fine gennaio nell’ambito della procedura di concordato preventivo. Un piano che dovrà essere accolto dal giudice se ritenuto sostenibile. Secondo quanto era già trapelato dalle indiscrezioni, dei tre stabilimenti fabrianesi, ne resterà attivo solo uno, probabilmente quello di Santa Maria. Tutti i dettagli dell’incontro saranno comunque riferiti ai lavoratori dai rappresentanti sindacali giovedì 20 febbraio nel corso di un’assemblea che partirà alle ore 16.

Jp Industries, incontro al Mise

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X