facebook rss

Jp Industries, incontro al Mise

FABRIANO - Domani mattina vertice a Roma dopo gli scioperi di operai, impiegati e la lettera scritta al ministro Patuanelli dai governatori di Marche e Umbria
Print Friendly, PDF & Email
Jp Industries

Jp Industries

 

Vertenza Jp Industries: dopo la lettera dei governatori di Umbria e Marche inviata al ministro Patuanelli; dopo lo sciopero del 31 gennaio degli operai e quello del 10 febbraio degli impiegati della sede di Fabriano, il Mise ha convocato le parti per domani mattina alle 11 a Roma. A grandi linee il piano di ristrutturazione aziendale, prospettato con il concordato preventivo dall’azienda, ipotizza che a Fabriano resti in futuro attivo solo lo stabilimento di Santa Maria dei tre esistenti e il numero di occupati dovrebbe scendere da 593 a 343. E anche se gli esuberi sarebbero tutelati con la garanzia degli ammortizzatori sociali, la situazione  tratteggiata preoccupa i sindacati ed i lavoratori per le ricadute socio-economiche sul tesuto produttivo dell’entroterra montano. Dopo il vertice capitolino è già inserito in agenda un nuovo incontro tra azienda e rappresentanti sindacali per il prossimo 17 febbraio.

Jp Industries, i governatori di Marche e Umbria scrivono al ministro Patuanelli

Piano ristrutturazione Jp Industries, annunciati 345 esuberi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X