facebook rss

Matelica, un tris
che vale il primo posto
Cin-cin nel derby del Verdicchio

SERIE D - I gol di Moretti, Croce e Leonetti stendono la Jesina. Un 3 a 0 che fa sognare il club di patron Canil
Print Friendly, PDF & Email

 

La festa del Matelica a fine partita

 

Il Matelica cala il tris alla Jesina nel derby del Verdicchio e aggancia la vetta a 52 punti del SN Notaresco, caduto nella tana del Porto Sant’Elpidio. Moretti, Croce e Leonetti firmano la vittoria al Giovanni Paolo II e lanciano i biancorossi di Colavitto verso il rush finale. In scia il Campobasso (-3) e la Recanatese (-4). Il Vastogirardi sarà la prima prova da capolista per i ragazzi del patron Canil.

La cronaca. Spinge forte il Matelica, alla ricerca del bottino pieno. Al 3′ Valenti calcia dalla distanza, Anconetani blocca in due tempi. Al 5′ invece Pupeschi centra il palo sulla punizione di Croce. Il gol è nell’aria e arriva il minuto seguente: Bordo serve Moretti che anticipa tutti e trafigge il portiere ospite, bravo poi a respingere una botta dello stesso Bordo. Continua il monologo locale. Barbarossa manda fuori a giro mentre Croce fallisce da calcio piazzato. La Jesina squilla con un paio di conclusioni di Villanova, palla fuori. A ridosso dello scadere capitan De Santis incorna alto un angolo di Croce. Non ha la giusta fortuna e centra il palo, sempre di testa. Gli anconetani si fanno vivi in avvio di ripresa ma Selvaggio e Villanova non riescono a gonfiare la rete. Quindi è il Matelica a trovare il raddoppio, con la botta da fuori del solito Croce che non lascia scampo ad Anconetani. Dopo il gol ci riprova Valenti, sfera alta sopra la traversa. Nel finale Leonetti di testa sfiora il tris, che è sua opera all’89’: salta due uomini e supera il portiere ospite.

Il tabellino:

MATELICA: Urbietis, Visconti, Di Renzo (27′ s.t. De Luca), Croce, Pupeschi, De Santis, Peroni (20′ s.t. Massetti), Bordo (20′ s.t. Valenti), Moretti, Leonetti, Barbarossa (31′ s.t. Fermo). A disp.: Minerva, Colacicchi, Demoleon, Bugaro, Fioretti. All.: Colavitto.

JESINA: Anconetani, De Luca, Tomassini (10′ s.t. Lucarini), Perna (48′ s.t. Di Gennaro), Marini, Selvaggio (43′ s.t. Tereziu), Nacciarriti (10′ s.t. Cruz Pereira), Errico, Nepi, Villanova, Mataloni (27′ s.t. Barchiesi). A disp.: Boccanera, Moricoli, Mosca, Pantaleoni. All.: Trillini.

TERNA ARBITRALE: Gangi di Enna (Laici di Valdarno – Lisi di Firenze)

RETI: 5′ p.t. Moretti, 15′ s.t. Croce, 44′ s.t. Leonetti

NOTE: ammoniti: Tomassini, Villanova, Lucarini, Cruz, Fermo, Perna. Angoli: 3-3. Recupero: 1’+6′ (7′)

</

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X