facebook rss

«Bisogna chiudere tutto
tranne alimentari e farmacie»

CORONAVIRUS - Il gruppo consiliare Lega Marche chiede misure più drastiche per contenere l'epidemia
Print Friendly, PDF & Email

 

Sandro Zaffiri, capogruppo Lega

 

Dopo l’aumento dei casi di Covid-19 e la dichiarazione da parte dell’Organizzazione mondiale della sanità dello stato di pandemia il gruppo consiliare della Lega Marche chiede ulteriori misure di contenimento oltre ai decreti già attivi. A firmare la richiesta Sandro Zaffiri, Marzia Malaigia, Luigi Zura Puntaroni e Mirco Carloni. «Si richiede la chiusura di tutte le attività comprese quelle commerciali al dettaglio, ad eccezione di quelle relative ai servizi di pubblica utilità essenziali quali quelli inerenti ai prodotti alimentari e farmaceutici. Riteniamo questo provvedimento un atto doveroso e chiediamo un intervento immediato per contenere la diffusione».

 

</



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X