facebook rss

Ancona e Falconara prorogano
la sosta libera sugli stalli a pagamento

SARANNO gratuiti fino al primo weekend di aprile
Print Friendly, PDF & Email

 

E’ stata prorogata fino al 4 aprile la possibilità di parcheggiare gratuitamente in tutto il territorio comunale. Lo ha stabilito il sindaco Stefania Signorini, che ha siglato un’ordinanza con cui è prolungata di una settimana lo sospensione del pagamento della sosta su tutte le righe blu, per un totale di circa 1.100 stalli. Con lo stesso provvedimento è stata stabilita la possibilità di sostare negli stalli a disco orario (circa 5mila in tutto il territorio) senza limiti di orario, sempre fino al 4 aprile. In questo modo le persone che abitano nelle zone in cui la sosta è a pagamento o a disco orario, ma hanno una o più auto senza abbonamento annuale, costrette a rimanere a casa, potranno lasciare i veicoli parcheggiati senza l’obbligo pagare, né di spostare i veicoli dagli stalli a disco orario. Chi ha il permesso annuale per la sosta inoltre potrà parcheggiare in una qualsiasi zona della città, senza l’obbligo di rispettare la suddivisione del territorio operata per il rilascio dei permessi stessi, senza bisogno di compiere lunghi giri per trovare posto all’interno della propria zona. La sosta sarà gratuita anche per coloro che devono raggiungere ambulatori, uffici e negozi che garantiscono servizi essenziali, concentrati nella zona del centro. Resta sempre l’invito a rimanere a casa e a non uscire se non per motivi di lavoro, per necessità oggettiva o per motivi di salute. Stesso provvedimento adottato dal Comune di Ancona: gli stalli blu saranno gratuiti fino al 3 aprile.

Sostieni Cronache Ancona

Cari lettori care lettrici,
da diverse settimane i giornalisti di Cronache Ancona lavorano senza sosta, per fornire aggiornamenti precisi, affidabili e gratuiti sulla emergenza Coronavirus. In questa situazione Ca impiega tutte le sue forze, dando lavoro a tanti giovani, senza ricevere un euro di finanziamenti pubblici destinati all’editoria. Riteniamo che in questo momento l’informazione sia fondamentale perciò la nostra redazione continua a lavorare a pieno ritmo, più del solito, per assicurare un servizio puntuale e professionale. Ma, vista la situazione attuale, sono inevitabilmente diminuiti i contratti pubblicitari che ci hanno consentito in più di undici anni di attività di dare il meglio.
Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento senza precedenti.
Grazie

Puoi donare un importo a tua scelta tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal

Per il Bonifico Bancario inserisci come causale "erogazione liberale"
IBAN: IT49R0311113405000000004597
CODICE SWIFT: BLOPIT22
Banca: UBI Banca S.p.A
Intestatario: CM Comunicazione S.r.l
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page