facebook rss

Vandali al parco, la rabbia
del sindaco sui social:
«Vigliacchi perchè agite di notte»

FABRIANO - Gabriele Santarelli pubblica le foto dei cestini dei rifiuti divelti e delle bottiglie di alcolici abbandonate sul'erba nell'area verde del centro storico e bacchetta gli autori. Sui danneggiamenti scoperti stamattina indaga la Polizia locale
Print Friendly, PDF & Email

I danneggiamenti rilevati stamattina al parco Regina Margherita di Fabriano

 

Cestini dei rifiuti, divelti e danneggati, bottiglie di alcolici abbandonate sull’erba del Parco Regina Margherita. Gli ultimi atti vandalici registrati ai giardini pubblici di Fabriano stamattina hanno fatto arrabbiare il sindaco Gabriele Santarelli che ha postato le foto della notte brava nell’area verde del centro storico e bacchettato gli autori. «Oltre che stupidi e ignoranti siete dei vigliacchi perchè agite di notte. – ha scritto sui social media il primo cittadino di Fabriano – Questi, signori, sono i vostri educatissimi figli, quelli per i quali la comunità dovrebbe spendere soldi per installare fotocamere perchè devono essere controllati altrimenti da soli non ne sono capaci. Quelli per i quali bisognerebbe fare delle ronde nei parchi distogliendo l’impegno delle forze dell’ordine dal presidio del territorio per cose ben più importanti. Sono i vostri figli a cui date la paghetta che viene usata per comprare alcolici e superalcolici da consumare di notte al parco o nei vicoli lasciando poi le bottiglie spesso rotte in giro. È inaccettabile, è una lotta impari perchè se l’educazione non inizia nelle case non può essere la collettività a farsene sempre carico e perchè basta una persona che si comporta così a penalizzare tutti gli altri». Sull’episodio avvenuto la scorsa notte indaga la Polizia locale di Fabriano.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X