facebook rss

Esce seminudo sul balcone
e si masturba davanti alla vicina:
arriva la polizia

ANCONA - L'uomo, un 65enne residente alle Grazie, ha ripetuto l'esibizione anche di fronte agli agenti delle Volanti. E' stato denunciato per atti osceni
Print Friendly, PDF & Email

foto d’archivio

 

Esce seminudo sul balcone e si masturba di fronte agli occhi basiti della vicina di casa. E’ quanto accaduto ieri pomeriggio nel quartiere delle Grazie. La donna ha chiamato la centrale operativa della questura, raccontando di essere stata più volte testimone del siparietto hot. Sul posto è giunta subito una pattuglia delle Volanti. Gli operatori, sentendo i vari inquilini del condominio della donna, hanno potuto apprendere che da diversi giorni un uomo, abitante nel palazzo di fronte, usciva sul balcone vestito solo con un accappatoio, soffermandosi per alcuni minuti sulla porta finestra per  toccarsi poi le parti intime.  Mentre i poliziotti erano intenti a raccogliere le testimonianze, improvvisamente l’uomo, coperto solo da un accappatoio tenuto appositamente aperto, è uscito sul terrazzo cominciando a masturbarsi in modo da poter essere visto da chiunque potesse transitare nella via sottostante o dai vicini. L’esibizionista è stato identificato in un 65enne e accompagnato in questura: è stato denunciato per atti osceni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X