facebook rss

George Floyd:
presidio a piazza Roma

ANCONA - Organizzato da Altra Idea di Città e Spazio Comune Heval, si terrà questo pomeriggio alle 16,30 per condannare il razzismo e commemorare l'afroamericano morto lo scorso 25 maggio a Minneapolis
Print Friendly, PDF & Email

La locandina dell’evento

 

Un presidio per commemorare George Floyd e condannare ogni forma di razzismo. E’ quello che si terrà questo pomeriggio a piazza Roma a partire dalle 16,30. Parteciperanno Altra Idea di Città, Spazio Comune Heval e il Partito Comunista, sezione di Ancona. Floyd, afroamericano di 46 anni, è morto lo scorso 25 maggio a Minneapolis nel corso di un arresto da parte della polizia. Il poliziotto responsabile dell’arresto è accusato di omicidio.  «George è diventato il simbolo delle rivolte in un paese lacerato da evidenti ferite razziali e sociali – scrivono gli organizzatori del presidio -. E’ necessario condannare il razzismo in ogni sua forma. Siamo solidali con la rivolta di questi giorni in tutti gli Stati Uniti, portata avanti da neri, bianchi, ispanici e da tutti i diseredati di un paese portato a “modello” delle cosiddette democrazie occidentali. Un modello che si attaglia perfettamente a rappresentare la barbarie di un sistema, quello capitalistico, che mette in primo piano il profitto di pochi sulla vita delle maggioranze, e che usa sapientemente il razzismo per dividere tra loro gli sfruttati. Lo abbiamo visto in questi mesi di pandemia, con le centinaia di migliaia di morti, i milioni di contaminati, abbandonati a sé stessi a causa del taglio della sanità pubblica in tutti i paesi governati dalle regole del “mercato”, imposte nel nostro continente dall’Unione Europea. Per uscire dalla barbarie dell’oggi occorre costruire una società completamente diversa dove tutte e tutti possano godere degli stessi diritti senza distinzione di razza, sesso o religione».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X